INTERVISTA A VITO DIOMEDE di CRESCENZA CARADONNA


PUGLIA D'AMARE NEWS

Vito Diomede ci parla di
“Stella del Sud”
dopo il coronavirus

Spettacolo
In esclusiva

INTERVISTA A VITO DIOMEDE
di CRESCENZA CARADONNA

Vito Diomede

Luglio 01, 2020 esclusiva di Cresy Caradonna

1) Ideatore e mattatore dello spettacolo di Stella del Sud e di svariati altri format televisivi e teatrali, ci spieghi quali sono stati gli effetti del ‘coronavirus’ sul suo lavoro?
Un saluto a lei e alla sua redazione innanzitutto. Per quanto riguarda gli effetti del coronavirus personalmente non è stato un bel periodo perché sono stato diviso dai miei genitori e soprattuto dal punto di vista lavorativo mi ha tolto verve e serenità, vero è che sono morte tante persone ed è stata per tante famiglie una tragedia, vero è che non è stato facile dover gestire il periodo a maggior ragione se vieni bloccato artisticamente.


2) Come nasce, dove e perché lo spettacolo di “Stella del Sud”?
 Stella del Sud nasce nel giugno del 2001 dopo la morte di mio fratello Carlo autore di spot grafici che andavano in onda in una tv locale Tm diretta tra l’altro da me, 2 mesi dopo la sua morte approdo a Telenorba dove faccio nascere il primo talent show del sud Italia denominato Stella del Sud inizialmente alla ricerca di talenti femminili e dopo 3 edizioni dedicato anche agli uomini. 6 anni su Telenorba, 1 anno su Antenna Sud e 12 anni su Teleregione. Da 19 edizioni e quindi anni sulla cresta dell’onda purtroppo sospeso quest’anno per regole inaudite sul distanziamento e oneri poco chiari che mi hanno fatto decidere di sospendere la mia creazione artistica.

3) Sui social, durante il periodo di pandemia dovuto al coronavirus, lei è stato molto presente attraverso video-dirette che hanno riscosso notevole successo e gradimento da parte del popolo di fb ed oltre, trasmesse in differita anche su Teleregione, cosa le ha lasciato di positivo e cosa di negativo questo nuovo modo di far spettacolo?
Inizialmente non credevo nelle dirette su fb ma la differenza l’ha fatta la scelta dei personaggi da intervistare e soprattutto la messa in onda in tv. Ritengo che la tv abbia un grande fascino sempre, queste dirette fb mi hanno fatto trascorrere del tempo. Quello che non mi piace? Manca di adrenalina la diretta fb a differenza dei programmi di un certo spessore che ho portato avanti nei teatri come Il talk show E’ Ora di…Te!

4) Recentemente ha scritto sul suo profilo fb: “ Meno 90 giorni al mio prossimo programma in diretta dagli studi televisivi di Teleregione ed EuroNews …” ci può accennare qualche anticipazione per i nostri lettori?
 Prossimante condurrò il mio primo programma in diretta dagli studi televisivi di Teleregione, un intrattenimento mix tra radio, tv, e dirette fb con tanti inviati nostrani, gente presa dalle città per sondare umori ed entrare nelle attività il tutto condito dalla presentazione di video musicali che mi faranno tornare al mio primo amore artistico , la Radio . Top secret il titolo.

5) Tornerà a teatro con il suo Talk-show di successo: “E’ ORA DI TE”?

E’ Ora di…Te, il mio vero talk show, è nato 5 anni fa ispirandomi al grande Maurizio Costanzo Show … con ospiti e argomenti da dibattere. Se tornerà non lo so, uno dei danni imponenti fatti dal Coronavirus è stato quello di bloccare il desiderio di poterlo fare a porte aperte per tutti, perché le nuove regole non ci danno la possibilità di poter aver il pieno di gente con i dovuti incassi. Mi leccherò le ferite della serata con ospite d’onore Al Bano Carrisi purtroppo non fatta a causa di forza maggiore, rimborseremo tutti. Le spese sono tante e non le nascondo che il talk show nasce anche per sostenere le città ospitanti e se le amministrazioni ci accontentano con le briciole allora capisci che non potendone più elargire danaro, si può anche abbandonare l’idea e l’opera.

6) Vito Diomede lei è un talent scout di grande intuito che ha lanciato nello show business tanti artisti, chi le è rimasto nel cuore?
Ho fatto esibire con Stella del Sud tanti circa 1500 partecipanti in 150 piazze in 19 anni e nel cuore mi rimane solo il grande pubblico che è sempre intervenuto … i miei show sono andati sempre avanti perché ho voluto sempre cambiare cast e talenti .

7) Ha mai pensato di scrivere un libro sul mondo dello spettacolo?

In mente ho un libro da scrivere ma se ci sarà questa possibilità, lo farò raccontandomi, perché ne avrei tante da dire… spero presto!

 8) Può anche non rispondere ma è d’uopo una domanda personale: Quanto è stata importante la sua famiglia a livello professionale?

Mi auguro di avere una bella famiglia e che mi segua sempre nei miei show!!! Sono sulla buona strada!


Grazie dell’intervista in esclusiva
Crescenza Caradonna

direttrice di
PUGLIA D’AMARE
-Notizie-



Lo Spettacolo Deve Andare Avanti

The Show Must Go On Testo

LIVE – Silvia Mezzanotte con Paolo Daniele al pianoforte – MESSAGGIO D’AMORE


CONTEST GRAFICO – MANIFESTO CONTRO LE DISCRIMINAZIONI 2021


CONTEST GRAFICO – MANIFESTO CONTRO LE DISCRIMINAZIONI 2021 Concorso grafico: “Manifesto contro le discriminazioni” – fase 1 – SINOSSI: Realizzato con grafica digitale il manifesto da me realizzato ha come obiettivo quello di sensibilizzare le coscienze ad aprire la loro mente verso l’amore universale che non ha genere sessuale. Lo slogan scelto come incipit del … Continua a leggere CONTEST GRAFICO – MANIFESTO CONTRO LE DISCRIMINAZIONI 2021

CONTATTI/INFO
pugliadaamareonline@gmail.com

Un pensiero su “INTERVISTA A VITO DIOMEDE di CRESCENZA CARADONNA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...