BARI D’AMARE


Senza viaggiatore

Brilla lì il mare
mille stelline illuminano
il calmo andar dell’onde

terso il ciel turchino
par cantar di antiche gesta
specchiate nel cristallino cilestrino,

quanta storia…
sembra cullar la città ancor sopita

mentre vagan i pensieri
che par nuvole senza viaggiatore
nel desio di un forbito mattino qualunque.


di Cresy Crescenza Caradonna
Inedita

Foto/Poesia di CRESCENZA CARADONNA

PUGLIA D’AMARE QUOTIDIANO D’INFORMAZIONE
Copyright©2018
All rights reserved.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...