Nuova vita per la fascia costiera tra cala san Giacomo e Torre Calderina – Molfetta


Comunicato stampa

Nuova vita per la fascia costiera tra cala san Giacomo e Torre Calderina

Via libera della Regione al progetto di riqualificazione del tratto di con costa compreso tra Cala san Giacomo e Torre Calderina. Molfetta si è piazzata al secondo posto nella graduatoria nell’ambito dell’Avviso pubblico per la realizzazione di progetti di riqualificazione integrata dei paesaggi costieri.

Il progetto di fattibilità tecnica, che porta la firma dell’architetto Domenico Delle Foglie, è riuscito a sbaragliare quelli presentati da altri comuni pugliesi. A Molfetta saranno assegnati fondi per un milione e 256mila euro.

Alla partecipazione all’Avviso pubblico si è giunti al termine di una lunga fase  partecipativa e di un grande lavoro di squadra, tra gli uffici comunali, gli assessori all’urbanistica, Pietro Mastropasqua, e ai finanziamenti europei, Gabriella Azzollini, che, in fase preliminare, ha portato alla sottoscrizione di un protocollo tra i comuni di Molfetta e Bisceglie e Legambiente Puglia.

«Questo è uno degli esempi più riusciti di collaborazione tra due assessorati – il commento degli assessori Mastropasqua e Azzollini – insieme siamo riusciti ad ottenere un risultato brillante che consentirà di avviare la riqualificazione di uno dei tratti di costa più belli e martoriati del territorio. Quello che andremo ad attuare è comunque solo il primo di una serie di interventi che interesseranno l’area a ridosso di Torre Calderina e la stessa Torre». La riqualificazione del paesaggio costiero che si intende attuare lungo il tratto compreso tra cala san Giacomo e Torre Calderina, punta al recupero e alla salvaguardia degli aspetti naturalistici del territorio che ricade in un’oasi avi-faunistica di rilevante importanza. La riqualificazione punterà altresì al recupero della viabilità esistente, alla realizzazione di aree verdi pubbliche con essenze mediterranee,aree attrezzate per il fitness, il pic nic, il bird watching.

Il progetto era stato presentato alla città, nei mesi scorsi, in un incontro pubblico, nella sala Finocchiaro della Fabbrica di san Domenico. Presenti gli assessori all’urbanistica, Pietro Mastropasqua, e alle politiche e ai finanziamenti regionali ed europei, Gabriella Azzollini, supportati dal Dirigente al Settore Territorio, l’ingegnere Alessandro Binetti, e dall’architetto Domenico Delle Foglie.

Ora è arrivato l’esito del bando con il brillante piazzamento di Molfetta. Nella prossime settimane si parte con il progetto esecutivo. Poi i lavori. «La rinascita di Molfetta continua», il commento del sindaco Minervini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...