19 OTTOBRE ACCADE OGGI nel 1935


19 OTTOBRE ACCADE OGGI nel 1935

RICORDIAMO L’ARTISTA PUGLIESE NEL GIORNO DELLA SUA NASCITA:
Pino Pascali (scultore, scenografo e performer.)

Pino Pascali (Bari, 19 ottobre 1935 – Roma, 11 settembre 1968)

Nato da genitori di Polignano a Mare, trascorre l’adolescenza a Bari, dove frequenta il liceo scientifico, ma, già ripetente, si trasferisce e si diploma al liceo artistico di Napoli. Nel 1956 si trasferisce a Roma, dove si iscrive all’Accademia delle Belle Arti e frequenta le lezioni di Toti Scialoja. Dopo il diploma comincia a lavorare come aiuto scenografo alla RAI. Nel contempo inizia una collaborazione, che diventerà poi continuativa, con Sandro Lodolo, realizzando Caroselli, spot pubblicitari e sigle televisive.

Negli anni sessanta partecipa a varie mostre collettive, e nel 1965 realizza la sua prima personale presso la galleria romana La Tartaruga. L’anno successivo espone alla Galleria L’Attico. In soli tre anni ottiene un notevole riscontro da parte della critica e viene notato da influenti galleristi italiani e internazionali. Proprio all’apice della sua carriera, mentre alcune sue opere erano in mostra alla Biennale di Venezia, muore prematuramente a Roma nel 1968 per le conseguenze di un grave incidente in motocicletta, sua grande passione. La sua tomba si trova nel cimitero di Polignano a Mare.

Artista eclettico, Pascali fu scultore, scenografo e performer. Nelle sue opere riunisce le radici della cultura mediterranea (i campi, il mare, la terra e gli animali) con la dimensione ludica dell’arte: un ciclo di opere è dedicato alle armi, veri e propri giocattoli realizzati con materiali di recupero (metalli, paglia, corde) e molti suoi lavori ripropongono le icone e i feticci della cultura di massa. Nella serie Ricostruzione della natura, iniziata nel 1967 Pascali analizza il rapporto tra la produzione industriale in serie e natura.

È ritenuto uno dei più importanti esponenti dell’arte povera, insieme a Michelangelo Pistoletto, Jannis Kounellis, Mario Merz, Eliseo Mattiacci, Renato Mambor, Sergio Lombardo e Cesare Tacchi. Fu il primo a formalizzare le pozzanghere con l’acqua vera, da cui nacque la mostra Fuoco immagine acqua terra avvenuta all’Attico nel maggio del 1967.

Nella foto: La Trappola di Pino Pascali

La Fondazione Museo Pino Pascali di Polignano a Mare è un luogo eletto dell’arte contemporanea, dedicato all’artista pugliese prematuramente scomparso nel 1968, tra i precursori dell’arte povera, della body art e dell’arte concettuale.

Nata nel 2010, la Fondazione ha sede nell’ex mattatoio comunale, nella zona a sud del lungomare, a strapiombo sul mare. Si tratta dell’unico museo di Arte Contemporanea stabile in Puglia e, accanto alla collezione permanente che comprende molte delle più celebri opere di Pascali, è location per mostre temporanee internazionali e sede del Premio Pino Pascali.

Nel museo si può consultare anche l’immenso patrimonio documentario dell’Archivio Pascali dove sono custoditi anche alcuni cimeli, disegni, scenografie e sculture.

ISTITUZIONE PREMIO PINO PASCALI

Il Premio Pino Pascali fu istituito nel 1969 dai genitori dell’artista, Franco e Lucia, dopo la tragica scomparsa dell’artista a 33 anni. La presidenza e la giuria hanno coinvolto nomi importanti della storia e della critica d’arte, come Palma Bucarelli e Giulio Carlo Argan. Interrotto dopo la morte dei signori Pascali, il premio è stato ripristinato nel 1997 ed è oggi uno dei più ambiti riconoscimenti assegnati ad artisti o personaggi del mondo dell’arte.

Hans Op de Beeck è il vincitore della XX edizione del Premio 2017 Pino Pascali. La commissione coordinata da Rosalba Branà, direttrice del Museo Pino Pascali e composta da Danilo Eccher, critico d’arte e curatore e Daniela Ferretti direttore di Palazzo Fortuny, Venezia, ha ritenuto la poetica espressiva dell’artista belga muoversi nel solco ‘pascaliano’ dei linguaggi multipli e delle contaminazioni spaziando tra scultura, pittura, video, teatro, musica, fotografia, scenografia.

Crescenza Caradonna

#pugliadaamareonline #arte



Un pensiero su “19 OTTOBRE ACCADE OGGI nel 1935

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...