FIERA DEL LEVANTE – BARI –


 

BARI

FIERA DEL LEVANTE

Ogni anno la Fiera del Levante con la sua inaugurazione segna la ripresa politica, economica e finanziaria del nostro Paese. Dall’8 al 16 settembre ci aspettano nove giorni di approfondimenti politici, economici e sociali che vedranno la partecipazione delle massime autorità territoriali e nazionali.

Innovazione e ricerca, industria 4.0 e formazione sono temi di grande interesse per l’industria dell’arredo, dei complementi d’arredo, dell’edilizia, dell’automotive e della cosmetica che in questa edizione occuperanno spazi importanti del quartiere fieristico.
Un elemento rilevante che accomunerà tutti questi settori sarà l’attenzione all’ecosostenibilità.
Per la prima volta nella sua storia, la Campionaria apre le porte al mondo della solidarietà e dell’impegno civile ospitando associazioni e cooperative sociali 🤝.

I visitatori, grazie al Centro di servizio al volontariato San Nicola di Bari che ha voluto organizzare l’evento clou del viaggio del volontariato tra la gente, Il Meeting del Volontariato, giunto alla XI edizione, potranno conoscere in maniera veloce e approfondita la vasta offerta di volontariato nel settore sociale e, perchè no, avvicinarsi ad un mondo che ha sempre più bisogno di adesioni e sostegno.

La Nuova Fiera del Levante sta giocando un ruolo strategico nelle attività di internazionalizzazione di molte realtà del Mezzogiorno. Il business dei congressi sempre più concreto, le fiere specialistiche, le offerte mirate rivolte alle piccole e medie imprese pugliesi, il dialogo con i paesi europei ed extraeuropei.
Ma ovviamente, anche quest’anno, non mancherà la tanto amata 🇮🇹🇪🇺🇵🇪🇮🇳🇿🇦 Galleria delle Nazioni 🇮🇹🇪🇺🇵🇪🇮🇳🇿🇦 che riesce a rappresentare, attraverso il folklore ed il valore delle tradizioni popolari, culture di terre lontane, profumi e sapori unici.

 

Il biglietto della Fiera quest’anno costerà 👉 3 euro 👈 e si potrà acquistare ai botteghini all’ingresso dei 3 varchi principali e anche on line entro fine mese.
Chi si recherà in Fiera in bicicletta 🚲 avrà l’accesso gratuito.
Accesso gratuito anche per le persone con disabilità e un/a loro accompagnatore/trice.

 

Quando si pensa alla Fiera del Levante è inevitabile andare con la mente nel passato e ricordare i momenti più belli trascorsi al suo interno: le merendine dell’Aida, il Bazar, la Galleria delle Nazioni, le ricce…

In foto la nostra amata Fiera, vista dalla stessa prospettiva, nel 1930, anno della sua inaugurazione, e in uno scatto di oggi.

DALLA PAGINA FB: Fiera Del Levante


Il Premier Giuseppe Conte alla cerimonia inaugurale

Sarà il Presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte a inaugurare a Bari, il prossimo 8 settembre, l’82esima edizione della Campionaria Generale Internazionale. La notizia è particolarmente importante per la Nuova Fiera del Levante che quest’anno – per la prima volta – si impone sul mercato nazionale e internazionale con scelte coraggiose, che rispettano fortemente la tradizione meridionale ma si aprono, attraverso squarci di creatività e innovazione, al futuro.

Una storia nuova scritta dopo ottantuno importantissime pagine, per raccontare la forza dell’intero sistema d’imprese del territorio barese.

“L’ultimo Presidente del Consiglio pugliese a inaugurare la Fiera è stato Aldo Moro nel 1975 – ci dice il Presidente di Nuova Fiera del Levante Alessandro Ambrosi -, per me sarà un onore ospitare un’altissima figura istituzionale della mia stessa amata terra. Moro aveva un grande cuore, Conte ha una straordinaria simpatia. I pugliesi hanno una generosità e una ospitalità che finalmente sta avendo riconoscimenti dai popoli più evoluti del mondo”.

Il professore di Diritto Privato, nominato Premier il 21 maggio 2018, è nato nel 1964 a Volturara Appula, un piccolissimo centro del Subappennino dauno abitato da circa 400 abitanti, non molto lontano geograficamente dalla Campania e dal Molise. 

Giuseppe Conte si è diplomato al Liceo Classico di San Marco in Lamis e si è laureato a Roma in Giurisprudenza, presso l’Università La Sapienza.

Tra poche settimane scopriremo dal suo discorso inaugurale se il prof. Giuseppe Conte abbia mai visitato la Campionaria, quali ricordi lo legano eventualmente a essa e che cosa potrà fare di positivo per portare questa realtà ai vertici dell’interesse nazionale. Insieme alla sua Puglia, ovviamente.


Nuova Fiera del Levante

Il percorso di valorizzazione della Fiera del Levante si è avviato il 7 novembre 2017, con la stipula del contratto di concessione alla società Nuova Fiera del Levante Srl per la riqualificazione e gestione delle aree del Quartiere Fieristico di proprietà dell’Ente Autonomo Fiera del Levante. La sottoscrizione del contratto conclude la procedura di evidenza pubblica avviata nel 2014, in esecuzione della legge regionale n. 2/2009 e del relativo regolamento attuativo n. 25/2013. Nuova Fiera del Levante Srl è composta per l’85% dalla Camera di Commercio di Bari e per il 15% da Bologna Fiere Spa e ha la concessione di parte del quartiere fieristico, dove realizzare le manifestazioni fieristiche e congressuali individuate dalla legge regionale. Con la firma del contratto di concessione si conclude positivamente il procedimento con il quale la Fiera del Levante aveva delineato, in esecuzione delle disposizioni normative, il percorso di risanamento e rilancio del quartiere fieristico. Un percorso segnato dallo spirito di abnegazione dei lavoratori della Fiera e dalla sfida raccolta dalla Camera di Commercio di Bari, in rappresentanza dell’intero sistema d’imprese del territorio.

La Regione e gli enti locali sosterranno questo nuovo corso, supportando nuove manifestazioni fieristiche che interpretino e valorizzino le eccellenze del territorio. Con la creazione del Polo della Cultura, che conferma la vocazione del quartiere fieristico come polo turistico e culturale della regione. La Fiera del Levante é un patrimonio storico economico e sociale tra i più importanti per la città di Bari e per l’intera area metropolitana. Un suo rilancio costituisce una certezza per i lavoratori, oltre che un fattore di sviluppo economico per le aziende che hanno visto nella Fiera del Levante un punto di riferimento e di crescita del territorio. L’accordo siglato punta a contribuire alla costruzione della Fiera del futuro, che non è più un progetto, ma una realtà concreta che necessita della collaborazione di tutte le parti coinvolte. Forti del sostegno delle associazioni di categoria del territorio, che con coraggio hanno compreso l’enorme potenziale di sviluppo dell’operazione, i dirigenti sono al lavoro per costruire un programma di fiere ed eventi all’altezza delle aspettative, fiduciosi della risposta che gli operatori economici sapranno dare a questa nuova importante occasione di sviluppo.



 

Un pensiero su “FIERA DEL LEVANTE – BARI –

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...