“io, Frida le passioni di un artista” a Bitetto


IL 12 ottobre al liceo Amaldi di Bitetto SPETTACOLO DI TEATRO SOCIALE io, Frida le passioni di un artista. Regia di VITO DALÒ Interverrà BARBARA CARNITI ~figlia della poetessa ALDA MERINI~ BITETTO LICEO AMALDI Contributo Libero Non mancate Articolo di Crescenza Caradonna Continua a leggere “io, Frida le passioni di un artista” a Bitetto

“Spazi Informali” Personale di Milena Stilla


articolo di Crescenza Caradonna SPAZI INFORMALIPersonale di Milena StillaDal 25 settembre al 3 ottobre Ha inaugurato il Maestro Zahi Issa Interventi:– Matteo Pio Pazienza (Coordinatore sala espositiva) – Maestro Zahi Issa (Presidente Ass. Il sogno di giacobbe)– Rosa d’Onofrio (Presidente FIDAPA BPW Italy, Distretto Sud Est Sez. FOGGIA CAPITANATA Centro Polivalente di Parcocittà (Parco San Felice) Foggia. Continua a leggere “Spazi Informali” Personale di Milena Stilla

“Dal film al dipinto” Personale di Pasquale Ino Conserva


La Mediateca Regionale Pugliese e la Fondazione Apulia Film Commission promuovono “Dal film al dipinto”, personale dell’artista barese Pasquale Ino Conserva, ispirata al celebre film di Sergio Leone per i 50 anni del film “C’era una volta il west” Mediateca Via Zanardelli 30 -BARI- Informazioni : 080 5405685 La mostra sarà visitabile fino al 2 ottobre 2018 negli orari di apertura della Medioteca. Articolo diCresy … Continua a leggere “Dal film al dipinto” Personale di Pasquale Ino Conserva

Torna la Granfondo Campagnolo Roma, il 14 ottobre in bici con tutta la famiglia tra sport e solidarietà


Torna la Granfondo Campagnolo Roma,il 14 ottobre in bici con tutta la famiglia tra sport e solidarietà Roma: Mancano solo due settimane al grande week end di ciclismo capitolino (12, 13 e 14 ottobre) che farà vivere agli amanti delle due ruote una tre giorni a tutta bici. Un weekend da vivere con tutta la famiglia all’insegna dello sport e della solidarietà.  Granfondo Campagnolo Roma … Continua a leggere Torna la Granfondo Campagnolo Roma, il 14 ottobre in bici con tutta la famiglia tra sport e solidarietà

Giorni terribili: oggi come ieri di Crescenza Caradonna


IL BUONGIORNO DI CRESCENZA CARADONNA Giorni terribili: oggi come ieri Oggi la parola d’ordine è epurazione sconosciuta fino a poco tempo fa ora è  sulla bocca di tutti ma cosa significa?La commissione di epurazione fu un organo che, dopo la caduta del fascismo, fu incaricato di rimuovere dai loro incarichi le persone più coinvolte con il passato regime.È questo che Recep Tayyp Erdoğanpresidente  turco sta praticando dopo il golpe … Continua a leggere Giorni terribili: oggi come ieri di Crescenza Caradonna

ACCADE OGGI: 27 Settembre 1978 UDIENZA DI GIOVANNI PAOLO I


GIOVANNI PAOLO I UDIENZA GENERALE Mercoledì, 27 settembre 1978 La carità « Mio Dio, amo con tutto il cuore sopra ogni cosa Voi, bene infinito e nostra eterna felicità, e per amor Vostro amo il prossimo mio come me stesso e perdono le offese ricevute. O Signore, ch’io Vi ami sempre più ». È una preghiera notissima intarsiata di frasi bibliche. Me l’ha insegnata la … Continua a leggere ACCADE OGGI: 27 Settembre 1978 UDIENZA DI GIOVANNI PAOLO I

Il cibo più adatto per uno sportivo


di Crescenza Caradonna Secondo i nutrizionisti, il frutto perfetto per chi fa sport è l’avocado. Se c’è un frutto che, negli utlimi anni, ha conosciuto una grande fortuna ad ogni latitudine è l’avocado, la sua dolcezza, la cremosità e la versatilità che lo rendono un ingrediente ideale per tantissimi tipi di ricette gustose sono soltanto alcuni dei motivi del suo successo. Le sue virtù benefiche lo … Continua a leggere Il cibo più adatto per uno sportivo

Conferenza stampa teatro Barium 2018 – 2019


Comunicato a cura di Crescenza Caradonna Conferenza stampa teatro Barium 2018 – 2019 Martedì 2 ottobre, alle 11:30, al Teatro Barium di Bari si terrà la conferenza stampa di presentazione della stagione teatrale 2018-2019 che avrà inizio il successivo sabato 6. Durante la stessa sarà presentato lo spettacolo “Un barese a New York 3”, nuovo episodio della fortunata saga che racconta le avventure di Joe … Continua a leggere Conferenza stampa teatro Barium 2018 – 2019

Orfane e Vedove 60 anni Dopo Il disastro di Marcinelle di Crescenza Caradonna


Orfane e Vedove 60 anni dopo

Il disastro di Marcinelle
di Crescenza Caradonna

Marcinelle è una città del Belgio, in provincia di Hainaut nel quartiere di Charleroi, l’8 agosto 1956 fu protagonista di un disastro mortale avvenuto nella miniera di carbone di Bois du Cazier della cittadina: un incendio sviluppatosi nel condotto d’entrata d’aria propagandosi poi all’interno dell’impianto sotterraneo, provocò la morte di 262 persone per la maggior parte emigranti italiani. Erano presenti nella miniera 274 persone al momento dell’incidente che per numero di vittime è stato uno dei più tragici accaduto ad italiani lavoratori all’estero.
La causa fu attribuita ad un errore umano, i minatori provenienti da dodici diverse nazionalità, rimasero intrappolati soffocati dalle esalazioni dell’ossido di carbonio e sopraffatti dalle fiamme che non gli diedero nessuna via di scampo.’Sono tutti morti’ queste le parole di Massimo Caputo scritte nell’articolo: L’ultima giornata d’attesa fu la più straziante, pubblicato sul Corriere della Sera il 24 agosto del 1956. Il pozzo del disastro è ancor oggi ricordato dalle vedove e dagli orfani che ne portano ancora i segni e ne piangono il loro ricordo. Dal 2011 ogni 8 agosto si celebra la ‘Giornata nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel mondo’ ma chi pagò per la tragedia di Marcinelle? Nessuno!
Il 1 ottobre del 1959 il tribunale di Charleroiemise un verdetto di assoluzione per gli amministratori e i direttori della miniera nel quale si dichiarava «nessuno è responsabile della tragedia». L’anno seguente, dopo la reazione dell’opinione pubblica e della stampa italiana, nel processo d’appello venne condannato a sei mesi di reclusione un ingegnere così, trovato un capro espiatorio, l’inchiesta venne archiviata definitamente con questa ridicola parola  ‹fine›.@

Continua a leggere “Orfane e Vedove 60 anni Dopo Il disastro di Marcinelle di Crescenza Caradonna”

Alla webserie pugliese “Project M” il Premio “Miglior fantasy/fantascienza” al Tuscany Web Fest


COMUNICATO  a cura di  Crescenza Caradonna Alla webserie pugliese “Project M” il Premio “Miglior fantasy/fantascienza” al Tuscany Web Fest Il progetto filmico diretto da Michele Pinto, scritto da Francesco Tammacco, premiata a livello internazionale è anche in concorso per il Premio David di Donatello 2019. La webserie “Project M”, diretta dal regista ruvese Michele Pinto, si è affermata come miglior lavoro filmico di fantascienza a … Continua a leggere Alla webserie pugliese “Project M” il Premio “Miglior fantasy/fantascienza” al Tuscany Web Fest